Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Livelli di Vita

da Claudia 7 Aprile 2014, 23:50 libri livelli di vita julian barnes einaudi storiedamore

Vivian Maier

Vivian Maier

A volte succede così.
Te ne stai lì, su un autobus qualsiasi preso al volo, agganciata ad uno di quegli impossibili tubi che dovrebbero sorreggerti, incastrata tra le persone.
Te ne stai lì, sempre accanto al conducente, per non essere troppo compressa al prossimo, a guardare, attraverso quei grandi vetri, la strada che ti separa dall'arrivo, puntualmente in ritardo.

Julien Oncete

Julien Oncete

"Livelli di vita" inizi a leggerlo e pensi sia una qualunque opera romantico-intellettuale, che si erge solo per protagonisti dai nomi altisonanti ma che dietro ha la solita manfrina odorosa di melassa.
Sei lì, con la copertina in brossura di un libro che non avresti dovuto comprare, che hai preso noncurante mentre sceglievi un regalo di Natale.
Sei lì con la tua matita arancione, che tiri fuori dalla borsa ogni volta che trovi un qualcosa che ti colpisca, e capisci che la posizione che hai scelto è una delle poche sagge decisioni che hai preso, perché improvvisamente, come solo pochi tasti toccati senza accorgersene sanno fare, si accende qualcosa dentro, e la piega del labbro trema, e la vista di sfoca.

Erwin Blumenfeld

Erwin Blumenfeld

Metti insieme due persone che insieme non sono mai state; a volte il mondo cambia a volte no. Può darsi che si schiantino e prendano fuoco, o che prendano fuoco e si schiantino. Ma a volte, invece, ne nasce qualcosa di nuovo, e allora il mondo cambia

Livelli di Vita

Metti insieme due persone che insieme non sono mai state; a volte il mondo cambia a volte no. Qualche volta è come quel primo tentativo di imbrigliare un aerostato a idrogeno su uno ad aria calda: che cosa preferisci? Precipitare e prendere fuoco, o prendere fuoco e precipitare? Ma a volte invece funziona, nasce qualcosa di nuovo, e il mondo cambia.
Solo che a un certo punto, prima o poi, per una ragione o per l'altra, una delle due persone viene meno. E ciò che viene meno è più della somma di ciò che c'era. In termini matematici forse non è possible; ma in termini sentimentali, lo è.

Livelli di Vita

Nella prima parte della vita, il mondo si divide grossolanamente tra chi ha fatto già sesso e chi no. Più avanti, tra chi ha conosciuto l'amore e chi no. Più tardi ancora- se si è fortunati almeno (o forse sfortunati, in realtà) - si divide tra chi ha vissuto il dolore e chi no. Si tratta di differenze assolute; di tropici che attraversiamo.

Gotthard Schuh

Gotthard Schuh

Soffri tantissimo per la perdita di un lessico condiviso, certi modi di dire, battute, collegamenti, allusioni, scemenze, falsi rimproveri, richiami erotici,tutti quei riferimenti segreti, impagabili nel ricordo, ma completamente privi di valore se spiegati ad un estraneo.

Livelli di Vita

Si soffre nell'esatta misura di quanto vale la perdita, perciò si finisce per affezionarsi al dolore, secondo me.

Vivian Maier

Vivian Maier

Se non importasse non importerebbe.

Nina Leen

Nina Leen

Livelli di Vita
Livelli di Vita
Livelli di Vita

commenti

Vai su